Limitazione della circolazione stradale per eseguire lavori

Oggetto Limitazione della circolazione stradale per eseguire lavori
Area tematica Lavori sulle strade
Descrizione Questo procedimento viene avviato quando è necessario eseguire lavori sulla sede stradale che comportino la limitazione o la sospensione del traffico.
Responsabile procedimento  
Responsabile del settore Responsabile Settore vigilanza
Recapiti telefonici * 0433 80050
Casella istituzionale di posta elettronica * amministrativo@comune.ampezzo.ud.it
Termine per la conclusione (giorni) 30
In base alla norma Regolamento comunale sul procedimento amministrativo.
Tempo medio effettivo di conclusione (giorni) 5
Uffici e Servizi Ufficio Polizia Locale

* Tali recapiti devono essere utilizzati anche per ottenere informazioni relative ai procedimenti in corso.

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA
La domanda dovrà pervenire almeno cinque giorni lavorativi prima della data fissata per i lavori, che non potranno iniziare prima del rilascio dell'autorizzazione. Eventuali deroghe potranno essere prese in considerazione e concordate con la Polizia Locale in relazione alla particolare tipologia della richiesta.

COME COMPILARE LA DOMANDA
La domanda può essere compilata utilizzando il modello allegato.

ALLEGATI ALLA DOMANDA
- Planimetria o piantina della zona interessata;
- eventuale autorizzazione allo scavo rilasciata dall'Ufficio Manutenzione;
- una marca da bollo da apporre sull'autorizzazione.

COME PRESENTARE LA DOMANDA
La domanda può essere consegnata al Comune in uno dei seguenti modi:
- direttamente, consegnandola all'Ufficio Protocollo durante gli orari di apertura al pubblico;
- tramite fax;
- tramite posta (ordinaria - in questo caso non c’è garanzia di ricevimento - o raccomandata);
- tramite posta elettronica “semplice”, all'indirizzo dell'ufficio di riferimento o del Comune, se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità (in questo caso non c’è garanzia di ricevimento);
- tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune interessato se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

ISTRUTTORIA E SOPRALLUOGO
In seguito alla richiesta viene emessa un'ordinanza di limitazione del traffico, che dovrà essere conservata ed esibita a richiesta del personale tecnico e stradale dell'Amministrazione di riferimento e ad ogni servizio di polizia stradale.
In alcuni casi, durante il sopralluogo tecnico effettuato dalla Polizia Locale, potrà essere richiesta la presenza del richiedente o di un suo incaricato, al fine di definire meglio le modalità di esecuzione dei lavori, la cui corretta segnalazione è necessaria per evitare qualsiasi pericolo o intralcio alla circolazione veicolare e pedonale.
Per particolari tipologie di lavoro di lunga durata o che vadano ad incidere in maniera rilevante sulla circolazione veicolare, (ad esempio con deviazione dei servizi TPL ecc ) potranno essere convocate delle conferenze di servizio alle quali parteciperanno, oltre ai richiedenti, i referenti degli uffici, enti e servizi coinvolti al fine di individuare le soluzioni migliori per ridurre i disagi agli utenti e garantire il regolare svolgimento dei lavori.

COSA FARE SE L’UFFICIO NON RISPONDE
Se il Responsabile del procedimento indicato nella sezione riferimenti non risponde entro il termine per la conclusione indicato nella stessa sezione, il cittadino può chiedere al Segretario Comunale del Comune di Ampezzo di farlo al suo posto, avvalendosi del potere sostitutivo in caso di inerzia per mancata o tardiva emanazione di provvedimenti nei termini da parte dei responsabili inadempienti che gli è stato conferito dalla Giunta Comunale.

ORDINANZE CUMULATIVE ANNUALI PER TITOLARI DI INFRASTRUTTURE SOTTERRANEE
Alle ditte, enti o società titolari di infrastrutture sotterranee (gas, acquedotti e fognature, energia elettrica eccetera) potranno, su richiesta, essere rilasciate delle ordinanze cumulative di validità annuale per garantire interventi di manutenzione o nuovi allacciamenti per lavori che comportino unicamente l'istituzione di sensi unici alternati (a vista, con movieri o semafori mobili). In questo caso le ditte, gli enti o le società si impegnano a comunicare tempestivamente di volta in volta a mezzo fax al numero della Polizia Locale la data e la località in cui verranno eseguiti i lavori . Nel caso in cui i lavori comportino la completa chiusura alla circolazione veicolare del tratto di strada interessato, dovrà essere formulata specifica istanza secondo le modalità sopra indicate ed utilizzando esclusivamente la modulistica disponibile.