Carta di identità elettronica

Oggetto Carta di identità elettronica
Area tematica Anagrafe e Stato civile
Descrizione La carta d'identità elettronica può essere rilasciata a tutti i cittadini, indipendentemente dall'età. Per i maggiorenni è valida 10 anni, per i minorenni di età compresa fra i tre e i 18 anni ha una validità di cinque anni, mentre per i bambini fino a tre anni vale di tre anni.
Responsabile procedimento Ufficiale di Anagrafe e Stato Civile
Responsabile del settore Responsabile Settore demografrico
Recapiti telefonici * 0433 80050 int. 1
Casella istituzionale di posta elettronica * demografico@comune.ampezzo.ud.it
Termine per la conclusione (giorni) 30
In base alla norma Regolamento comunale sul procedimento amministrativo.
Tempo medio effettivo di conclusione (giorni) Al momento della richiesta
Uffici e Servizi Ufficio Demografico

* Tali recapiti devono essere utilizzati anche per ottenere informazioni relative ai procedimenti in corso.

COME CHIEDERE IL RILASCIO DELLA CARTA D'IDENTITÀ ELETTRONICA
Il rilascio della carta di identità elettronica può essere richiesto presentandosi personalmente presso l'Ufficio Anagrafe del proprio comune di residenza. Per i minori di 18 anni, per rendere il documento valido per l'espatrio, è necessaria la sottoscrizione dell'assenso da parte dei genitori, da eseguirsi presso l'Ufficio Anagrafe. I minori di età superiore a 12 anni compiuti devono presentarsi all'Ufficio Anagrafe personalmente per sottoscrivere il documento.

COSA PORTARE
· una fotografia formato tessera recente a capo scoperto con fondo neutro;
· carta d'identità scaduta;
· euro 22,21 per il costo del documento.

COSA FARE IN CASO DI SMARRIMENTO O FURTO
Se la carta d'identità è smarrita o è stata rubata è necessario denunciare il fatto alla Stazione Carabinieri o al Commissariato di Polizia di Stato e presentarsi all'Ufficio Anagrafe con la denuncia.


PRECISAZIONE PER I MINORI DI 14 ANNI
I minori di 14 anni possono espatriare se accompagnati da uno dei genitori, i cui nominativi vengono riportati sulla carta di identità.
Nel caso in cui vogliano espatriare accompagnati da persone diverse è necessario che i genitori (o chi ne fa le veci) rendano una apposita dichiarazione presso il Commissariato di Polizia di Stato, con sede a Tolmezzo in via Lequio 16, che la convalida.

RILASCIO DELLA CARTA D'IDENTITÀ AI CITTADINI ISCRITTI ALL'AIRE
A partire dal 1° giugno 2007 anche gli uffici consolari sono autorizzati a rilasciare e rinnovare la carta d'identità a favore dei cittadini italiani residenti all'estero iscritti nei registri AIRE. Per quanti richiedono la carta d'identità nei comuni di iscrizione rimane l'obbligo di dimostrare il possesso della cittadinanza italiana con un documento rilasciato dall'autorità consolare (passaporto italiano in corso di validità - attestazione di cittadinanza).

RILASCIO DELLA CARTA D'IDENTITÀ AI CITTADINI COMUNITARI EXTRA-COMUNITARI
Le disposizioni relative al rilascio e alla validità del documento si applicano anche alle carte di identità non valide per l'espatrio rilasciate ai cittadini stranieri.

COSA FARE SE L’UFFICIO NON RISPONDE
Se il Responsabile del procedimento indicato nella sezione riferimenti non risponde entro il termine per la conclusione indicato nella stessa sezione, il cittadino può chiedere al Segretario Comunale del Comune di Ampezzo di farlo al suo posto, avvalendosi del potere sostitutivo in caso di inerzia per mancata o tardiva emanazione di provvedimenti nei termini da parte dei responsabili inadempienti che gli è stato conferito dalla Giunta Comunale.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI